Re:il riduttore - che invenzione



> Forse non si è capito bene la mia domanda.
> Il quesito in altre parole era:  perchè riducendo 
> il flusso nel mio rubinetto, dovrei risparmiare 
> acqua ?  Non basterebbe avere cura, quando si 
> apre l'acqua, di non mandarla al massimo ? che 
> senso ha questo 'riduttore', quando posso ridurre 
> semplicemente usando la manopola con più dolcezza ?
> Mi scuso per l'insistenza, ma vorrei solo capire.
> 
> enrico gorini

Il riduttore di flusso in realtà è un aeratore. Una certa quota di acqua viene sostituita da aria. Si riduce quindi la quantità di acqua nel getto, mantenendo la forza del getto stesso. Il risparmio chiaramente si ha quando si usa il flusso, tipo risciacquare i piatti o lavarsi le mani. Come hai già detto se devi riempire un contenitore ci metti solo più tempo. L'entità totale del risparmio dipende dalle abitudini.
Saluti

Riccardo